Dal 1 Maggio attività motoria nel proprio Comune

La nuova ordinanza regionale della Toscana, consente di svolgere, da venerdì 1 maggio, attività motoria, a piedi o in bicicletta, nell’ambito del proprio comune.

Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Queste attività saranno possibili in modo individuale o da parte di genitori con i propri figli minori, di accompagnatori di persone non completamente autosufficienti o di residenti nella stessa abitazione.

Tutte le attività dovranno iniziare dalla propria abitazione e concludersi presso la stessa. In nessun caso per praticare le attività motorie sarà consentito l’uso di mezzi pubblici o privati per gli spostamenti.

Ordinanza Numero 46 del 29 Aprile 2020 => Vedi

Cascina, revoca chiusura dei cimiteri e apertura pista ciclopedonale lungo l’Arno => Vedi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *